I casi risolti

Conflitto di interesse e voto in condominio

In caso di una conclamata situazione di conflittualità fra condominio ed uno o più condomini dello stesso, quando l’assemblea è chiamata ad adottare decisioni inerenti proprio quella determinata situazione di scontro, in forza dell’astratto principio del conflitto di interessi, può essere chiesto legittimamente al condomino in contrasto di evitare di votare? Ovvero, può il condominio adottare quorum costitutivi e deliberativi “rettificati”, considerando solo il voto dei condomini che non si trovino in conflitto di interessi?

 

Diciamo subito che una soluzione direttamente mutuabile dal codice civile, in materia di comunione e condominio, in grado di risolvere il problema esposto, non c’è. È necessario ragionare sulle norme a nostra disposizione e trovare la soluzione interpretandone estensivamente il loro contenuto. È ciò che ha fatto recentemente il Tribunale di Livorno, decidendo il caso sopra esposto, con la sentenza n. 561 del 05.07.2021.

Il giudice civile livornese, forte anche di alcuni precedenti giurisprudenziali della Cassazione espressamente richiamati (Cass., Sez. VI, 25 gennaio 2018, ordinanza n. 1849 e Cass., Sez. II, 28.9.2015, sentenza n. 19131), ha deciso che “in tema di condominio, le maggioranze necessarie per approvare le delibere sono inderogabilmente quelle previste dalla legge in rapporto a tutti i partecipanti ed al valore dell’intero edificio, sia ai fini del “quorum” costitutivo sia di quello deliberativo, compresi i condomini in potenziale conflitto di interesse con il condominio, i quali possono (e non debbono) astenersi dall’esercitare il diritto di voto”.

Decisione, quest’ultima assolutamente condivisibile, anche perché assolutamente in linea con le previsioni degli articoli 1105, 1135 e 1136 del codice civile. Dunque, dal numero dei condomini e dal valore dell’intero edificio (1000 millesimi) non può essere mai detratta la quota, personale e reale, rappresentata dai condomini in conflitto di interessi per ciò che riguarda la proposta messa ai voti.

A cura dei Responsabili Scientifici A.L.A.C. Molise

 

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.